Colmano

"Con l'arrivo dell'imminente autunno, quando si vede l'uva che tutti i giorni aumenta il suo grado di maturazione s'incomincia a sentirsi la responsabilità, le preoccupazioni ed insieme una certa ansia per la vendemmia imminente."

Le radici della colmano affondano in un passato non troppo lontano, non saporano di medioevo, di araldi o di baroni e di chissà quante generazioni di padri, la sua storia è relativamente recente e nasce con la fine della mezzadria toscana.  

Siamo nel nel Chianti precisamente nel comune di Barberino Tavarnelle, località Tavarnelle, quando Antonio  Masi acquistò il primo lotto di terra di poco più di un ettaro. Antonio fattore con l'animo di scrittore è stato l'alpha da cui tutto è iniziato. 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati